USI antimilitarista

Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  

 

logo

 

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home
Presidi solidali

Sabato, 17 settembre si è svolto a Cassino un presidio solidale  per denunciare la pesantissima situazione nella logistica - che è sfociata nella morte "accidentale" di Abd Elsalam - promosso dalla locale sezione USI-AIT e da USB.


Sabato 24 si è replicato a Cesena. In allegato le foto.


Cassino: 17 settembre 2016

 

 










Leggi tutto...
 
Una giornata particolare

Breve cronaca dell’intervento di due compa che si è svolto nella sala comunale di Pietrasanta per contestare la paranoia securitaria del sindaco di questo comune

 

Una giornata infinita. Stamani con la Valentina Torri siamo andati in consiglio comunale straordinario, dove di discuteva la spinosa questione dei Profughi. In maniera del tutto individuale abbiamo preso l’occasione per ricordare che non dovrebbero esistere le razze, semmai le etnie.

Leggi tutto...
 
Viva la Rojava libera!

Contro l’Imperialismo e il Terrorismo di Stato. Contro la Guerra.


L’Unione Sindacale Italiana aderente all’AIT è presente al corteo di sabato 24 a Roma per manifestare la propria solidarietà alla lotta del popolo curdo verso il municipalismo e l’autogestione della società.


Siamo indignati per l’attacco feroce che sta conducendo il governo turco di Erdogan nei confronti della popolazione curda con l’obbiettivo dell’annientamento, nello stesso momento in cui la Resistenza Curda è impegnata nello scontro diretto contro la follia dello Stato Islamico.

Erdogan, dopo aver finanziato l’ISIS, nel momento di difficoltà si presta a dar loro ossigeno perseguitando chi realmente li combatte sul campo.

Leggi tutto...
 
4 Novembre: sciopero generale!

Presidente del Consiglio
MATTEO RENZI
Palazzo Chigi – P.zza Colonna 370
00187 Roma
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ministro del Welfare
GIULIANO POLETTI
Via Vittorio Veneto 56 – 00187 Roma
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Ministro della Funzione Pubblica
MARIANNA MADIA
C.so V. Emanuele II°, 116 – 00186 Roma
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Presidente della Commissione di Garanzia ex Legge 146/90
Dott. Alberto Alesse
P.zza del Gesù 46 – 00186 Roma
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Milano, 19 Settembre 2016

Oggetto: Proclamazione Sciopero Generale.

La Confederazione Unitaria di Base, in sigla CUB, e l’Unione Sindacale Italiana AIT, in sigla USI-AIT proclamano lo SCIOPERO GENERALE di tutte le categorie pubbliche e private per l’intera giornata del 4 novembre, per i turnisti compreso il primo turno montante.

Leggi tutto...
 
Il profitto uccide!

PADRONI ASSASSINI!

 

L’assemblea che si è riunita venerdì sera 17 settembre a Milano, ospitata dalla sede di dell’Ateneo Libertario in Viale Monza 255, era promossa dagli “operai autoconvocati della Marcegaglia sempre in lotta”, quell’area che si era costituita dietro la lotta dei 7 lavoratori, prossimi ad essere licenziati da quell’azienda, conclusasi in modo soddisfacente.

Leggi tutto...
 
Il divide et impera non ci appartiene

Unione Sindacale Italiana Calabria invita i lavoratori e le lavoratrici della scuola a non cadere nella trappola ordita dalla 107 che è quella di dividere per imperare. Scuole che aprono senza docenti, docenti senza lavoro, docenti che vagano da una parte all’altra del paese senza alcuna certezza, visti i ritardi nelle assegnazioni, concorsi farsa che hanno illuso soprattutto tanti giovani, chiamate dirette da talent show, mortificazione della libertà di insegnamento, professionalità letteralmente buttate al vento, interessi verso la didattica pari allo zero, insomma una scuola allo sbando è quella caratterizzata dalla 107, non vi sono dubbi.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 90

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe