USI antimilitarista

Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  

 

logo

 

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home
Lotta di Classe agosto 2017

E' uscito il nuovo numero di Lotta di Classe. Richiedi una copia presso le sedi USI-AIT.

 

Leggi tutto...
 
Un altro modo di fare sindacalismo

UNIONE SINDACALE ITALIANA – CARRARA
Sezione Italiana dell’Association Internationale des Travailleurs (A.I.T.)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

1.Vincere si può? Da qualche giorno, chi lavora e chi studia nella biblioteca comunale di Carrara, trova un impianto di aria condizionata funzionante nelle sale e negli uffici. E’ il risultato di una vertenza intrapresa, un anno fa, da Usi Lel contro uno strano “padrone”: un dirigente comunale che è, insieme dirigente di Sinistra anticapitalista e della sinistra Cgil. Una vertenza intrapresa in uno strano ambiente di lavoro: un settore comunale diretto da un sindacalista; con delegati Rsu eletti per la Cgil che, senza imbarazzo, istruiscono procedimenti disciplinari a loro colleghi e una base di lavoratori cigiellini, compresa una struttura di vice-capi e capetti di nomina dirigenziale, passivi e contenti. E’ un esempio di corporativismo sindacale realizzato, col padrone e i lavoratori nella stessa organizzazione sindacale? Sì e no, non ancora se consideriamo che la possibilità molto concreta di un’ispezione della Asl in uffici pubblici e sale di lettura che raggiungevano 40° in estate ha risolto la vertenza.

Leggi tutto...
 
Base HEMS al San Carlo?

Apprendiamo dalla delibera n.0001048 del 29/06/2016 che il direttore Generale dott Salmoiraghi ha intenzione di accogliere il trasferimento della base HEMS (Helicopter Emergency Medical Service) della REU attualmente posta all’ aeroporto cittadino di Bresso al nostro ospedale. Questo vuol dire che il povero parco verra’ nuovamente massacrato dopo la devastazione fatta per la costruzione della costosissima elisuperficie (decine e decine di alberi abbattuti e mai sostituiti, 160 mila euro spesi e più 1 milione e 300 mila euro di affitto per 10 anni) in quanto, sarà necessario costruire un HANGAR per il ricovero e la manutenzione dell’ elicottero ed un deposito carburanti.


Sarà quindi un hangar di dimensioni ragguardevoli, circa 50 metri per 25.

Leggi tutto...
 
SENTENZA POLITICA – CRIMINE SOCIALE

Kooperative/Magistratura: non c’è giustizia per i lavoratori sfruttati

 

Il tribunale di Pesaro, con una vera e propria sentenza politica, ha rigettato il ricorso contro la Kooperativa TKV (“sociale”, cioè finalizzata all’assunzione, economicamente facilitata, di disabili e disagiati) che per anni non ha pagato l’indennità di reperibilità all’operaio cimiteriale Nicola, obbligandolo anche a liquidare le spese processuali nonostante sia disoccupato (un vero crimine sociale). La tesi accolta è che la reperibilità presso TKV (solo da loro) non è reperibilità come normata da legge nazionale e dal contratto collettivo di lavoro, ma un semplice “volontariato”! Nonostante la kooperativa ammetta che gli operai potevano essere chiamati in qualsiasi ora del giorno e della notte per recuperare cadaveri su strada o fuori dall’ambito ospedaliero (per intenderci anche i suicidi stritolati sotto il treno), essa afferma che gli operai potevano rifiutarsi di rispondere alla chiamata! Andassero a dirglielo alla polizia mortuaria!

Tutto ciò per risparmiare sui costi (umani) e gonfiare gli stipendi ai dirigenti.

Leggi tutto...
 
Fermo scende in piazza contro il razzismo

Fermo. Report fotografico della manifestazione antirazzista e antifascista svoltasi dopo l’uccisione xenofoba del giovane nigeriano.


fermo1

Leggi tutto...
 
"Delazioni" pericolose

E’ quanto accade a Massa (Italia). A riferirlo (citando nomi e cognomi) una piccola testata locale.

Indagini sulle opinioni nei luoghi di lavoro, esposto presentato in comune

 

Un caso scottante denunciato da Luca Albertosi sindacalista della Unione Sindacale di Carrara legata al movimento anarchico e non ai sindacati confederali. L’esposto consegnato stamani al protocollo del comune di Massa. La segnalazione era stata fatta mesi fa anche ai consiglieri comunali di Carrara e ai segretari confederali di Uil, Cisl,Cgil., ma nessuno aveva reagito. Ecco il testo del documento:

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 86

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe